can che abbaia non morde (quasi mai!!!!)

deliri semiseri

lunedì, maggio 09, 2011

Nuova rubrica "MA ANCHE NO!": cosa (non) vorresti ricevere al tuo compleanno!

L'altro ieri è stato il mio compleanno.
            34
 ho passato gli anni di Cristo e non mi hanno crocifisso.









Notevole.


Per il mio compleanno ho sempre ricevuto bei regali, non mi posso lamentare.
solo una volta un ex fidanzato (ex non a caso, una donna deve pur saper valutare...) mi regalò un oggetto inutile e orribile: si trattava di un putto di almeno 60-70 cm circa di altezza (quindi neanche troppo mimetizzabile) che stringeva un serpente.
non è finita: la statua pesava almeno 6-7 kili circa e, ducis in fundo, era azzurro metallizzata.
non si trattava di un fai da te, quindi non beneficiava neppure dell'attenuante "ma l'ho fatta col cuore!".

La verità è che il gusto è una cosa personale e sacrosanta, de gustibus non disputandum est, quindi il detto "a caval donato non si guarda in bocca" andrebbe applicato sempre, anche se so che può essere difficile e spesso anche impossibile.
Girando sul web ho trovato un sacco di idee per regali, alcuni di dubbio gusto, altri per cui il gusto non era dubbio ma disperso!, alcuni utili, altri inutili, e tanti assolutamente geniali!
quindi inaugurerò la mia seconda rubrica (e quando imparerò a usare i pulsanti e i comandi di blogspot li renderò più semplici da reperire... cercasi suggerimenti!) che si chiamerà MA ANCHE NO!
Per questa prima puntata vi regalerò un paio di chicche:

OGGETTO N°1


recensisco volentieri questo oggetto che i più potrebbero trovare inutile o di dubbio gusto.
Io, personalmente, lo trovo geniale. Dotato di un'asse morbida e confortevole è l'ideale per una seduta improvvisa, soprattutto se l'urgenza arriva in luoghi lontani dalla propria abitazione. Perfetta al lavoro grazie al design, nessuno sospetterà che la valigetta che vi portate in ufficio sia in realtà la vostra latrina.
particolarmente adatta per coloro che soffrono di attacchi d'ansia con le note conseguenze. Mai più medicinali tossici contro la dissenteria!
Liberi di esprimervi ovunque voi siate!dotata anche di comodi braccioli, un porta carta igienica e tasche per le vostre letture preferite.

Un paio di dubbi soltanto:

  1. con quale frequenza si svuota?
  2. ma se non trovo un supporto dell'altezza giusta che faccio?

OGGETTO N°2












questo oggettino può avere una sua utilità...
sul sito in cui vendono questa chicca ne spiegano l'utilità in questi termini 
 "Molte volte abbiamo sentito dire: "Oh, Signore, dammi un segno!"Purtroppo, troppo spesso la risposta è vaga e ambigua: il telefono squilla in un momento opportuno, una piuma cade di punto in bianco, una macchia di umidità sembra che assomiglia ad una immagine religiosa. Noi tutti vogliamo sapere se Dio esiste, forse ha solo bisogno di un metodo affidabile per farci sapere che Lui è qui.".

Mi chiedo: vale anche per coloro che tirano giù ogni tanto qualche santo??? perchè allora potrebbe essere una manna dal cielo (pardon!): prima di far partire la bomba potrebbero controllare e assicurarsi che non ci sia nessuna divinità in giro...si sa, occhio non vede, cuore non duole...

6 commenti:

silvia ha detto...

La latrina portatile mi sembra un regalo quanto mai azzeccato sia per i portatori di colon irritabile che per gli stitici che,pauperi di stimolo, non possono certo permettersi di perdere l'ispirazione quand'essa li grazia. Motivo x cui farò dono di codesto oggetto alla mia cara sorella così nn utilizzerà più casa mia x le sue cosiddette emergenze..
Ps il putto di 7 kg lo ricordo bene..

V@le ha detto...

indimenticabile putto, sarebbe tornato utile in caso d'incendio per sfondare le finestre...

Anonimo ha detto...

Brave, brave, citiamo anche i regali degli ex fidanzati adesso, in pubblico poi!!

V@le ha detto...

è ex apposta! quindi occhio a cosa mi regali, caro anonimo....

Vaniglia ha detto...

simpaticissimo post!la valigetta sarebbe anche un ottimo regalo con un doppio senso neanche troppo velato...

V@le ha detto...

giusto! un invito per fare una bella vacanza a un vicino molesto, per esempio!