can che abbaia non morde (quasi mai!!!!)

deliri semiseri

giovedì, ottobre 06, 2011

UNIRE I PUNTINI.

Stamattina mi sono svegliata.
Ero decisa a riprendere a scrivere costantemente. Ho un'idea, vorrei svilupparla.
Non so dove mi porterà e se mi  porterà da qualche parte. Ma io ho fiducia. So che non ho ancora dato il meglio di me, ma so che lo farò.
E' difficile capire quando si diventa grandi veramente, a volte si intuiscono solo i passaggi, le scintille.
Questa mattina ho sentito nella mia testa una di queste scosse.
Mi sono avvicinata al pc. Volevo cominciare proprio dal blog, avevo almeno quattro o cinque idee per la testa, e cominciavano anche a trovare un ordine.
Poi mi son collegata a facebook e ho scoperto una cosa triste, tristissima.

Steve Jobs, quell'immenso genio che mi ha permesso di star qui seduta davanti alla tastiera, si è congedato dalla vita.

Cose come questa ti ricordano che il nostro tempo è limitato.
Ma anche che il nostro tempo ci appartiene, ci appartiene tutto quanto, fino all'ultimo alito è tutto nostro. Solo nostro.
E anche se capita di non sapere in che direzione stiamo andando, se noi usiamo bene questo tempo, se crediamo fino in fondo che possiamo fare la differenza e che dobbiamo a tutti i costi essere felici, la nostra luce potrà riverberarsi anche su chi ci sta intorno, che sia il/la nostro/a compagno/a di vita, un figlio, un amico, un cane, un perfetto estraneo o l'umanità intera.
Bisogna fare la differenza, sempre.
E soprattutto dare l'opportunità ai figli di credere in se stessi, perché anche loro dovranno saper fare la differenza. E sopra ogni cosa dovranno aver cura ogni giorno di splendere.

Grazie Steve per la lezione.
Abbi cura di splendere.

1 commento:

Unknown ha detto...

Purtroppo è morta una persona meravigliosa , un genio!